venerdì 29 dicembre 2017

2018 is coming: TOP 10 TV Series

TOP 10 TV Series
Il meglio del piccolo schermo... secondo Stories.!

Il countdown verso il 2018 entra nel vivo scandito da panettoni, pandori, brindisi ma soprattutto liste e superclassifiche di fine anno. Amate o odiate, poco importa: sono sempre e comunque un vero e proprio guilty pleasure che ci costringe a mettere ordine tra le idee per capire come abbiamo vissuto l'annata, come sono cambiati i nostri gusti e - perché no? - come orientarci nei prossimi mesi nel dedalo di produzioni su carta e schermo. 

TOP 10 TV Series

Come da tradizione - se così si può dire - su Stories. si parte con le serie tv che, anno dopo anno, stanno assumendo un ruolo sempre più importante in questo piccolo angolino del web. Il 2017 in questo ambito ha regalato tante sorprese ma anche alcune delusioni. E' stato anche meno "produttivo" - ironico, no? - sotto questo punto di vista: ad oggi non ho ancora recuperato alcune serie che reputo decisamente interessanti. Quest'anno, però, ha avuto un altro gusto grazie anche a diversi recuperoni che hanno saputo conquistarmi.

Ora basta chiacchiere: diamo il via alle danze!

Puntate precedenti:


10. Ozark Jason Bateman, Laura Linney
Recensione: Link
Sorpresa?

E' stato un vero fulmine a ciel sereno. Sì, è vero: Netflix, prodotto dopo prodotto, consolida la sua posizione come miglior spacciatore di serie tv che mai avrei pensato potessero piacermi. Un po' come Jason Bateman, attore che trovo simpatico ma non esaltante. Ancora più sorprendente apprezzarlo in una serie a tinte cupe a metà strada tra il meglio di Bloodline e Breaking Bad.

Ozark


9. DARK Louis Hofmann, Olivier Masucci
Recensione: Link
Sorpresa?

Dal lago di Ozark, idilliaco angolo a stelle e strisce, si vola fino alla più lontana e misteriosa Germania per immergersi in un'avventura ai confini del tempo, dei generi e della mente tra omaggi e ispirazioni. Intricata, ingannevole e incredibile quanto piace alla sottoscritta. La martellante pubblicità ha creato alte aspettative che, sorprendentemente, non sono state deluse. 

DARK


8. The Defenders Charlie Cox, Krysten Ritter
Recensione: Link
Sorpresa? Ni.

Insomma, diciamo la verità: Iron Fist e Luke Cage non avevano convinto al 100%. Con la loro discutibile riuscita, l'ambizioso progetto dell'ensamble newyorkese degli eroi di quartiere sembrava ancor più rischioso. I Defenders invece hanno unito le forze mettendo in scena action e divertimento, dando vita ad una storia capace di dare voce a ciascuna anima dei personaggi.


The Defenders


7. Sherlock Benedict Cumberbatch, Martin Freeman
Recensione: Link
Sorpresa? No

Ah, caro Arthur, come avremmo fatto senza il tuo tanto odiato Sherlock? Decine di romanzi e racconti prima e altrettanti film e serie più tardi. Non tutti si possono dire convincenti, però. Almeno non quanto il gioiellino creato da Moffat e Gatiss che hanno scommesso sul detective di Baker Street nella sua migliore versione moderna. E la quarta stagione non delude con la sua anima più fragile.

Sherlock


6. Legion Dan Stevens, Aubrey Plaza
Recensione: Link
Sorpresa?

Il continuo pullulare di show e film dedicati ai supereroi sembra aver abituato il pubblico ad un intrattenimento comodo, confortante. Legion sconvolge questi piani e mette alla prova lo spettatore in modi intelligenti e fuori dall'ordinario con rompicapi narrativi e personaggi accattivanti. Con un mix di fantascienza e pop culture anni 70 centra il suo obiettivo e lascia il segno.

Legion


5. Suits Gabriel Match, Patrick J. Adams
Recensione: Link
Sorpresa? No

A metà classifica torna una serie che si è conquistata, stagione dopo stagione, un posto speciale nel cuore di chi vi scrive. La sesta stagione conferma che, nel clima teso e difficile di ogni crisi, il legal show nato nel 2011 - sembra il Giurassico per le serie tv - riesce ad esprimersi al meglio. L'addio della principesca Meghan Markle come verrà gestito?

Suits


4. MINDHUNTER
Jonathan Groff, Holt McCallany
Recensione: Link
Sorpresa? No

Thriller, serial killer e David Fincher. Difficilmente poteva essere un fallimento. Sulla carta, sin dal principio, sembrava una delle serie con maggior potenziale di questa annata. Il piccolo schermo di Netflix non smentisce con una messa in scena curata e un cast di ottimi interpreti capaci di destreggiarsi splendidamente tra le menti dei più inquietanti serial killer degli anni 70.

MINDHUNTER


3. Stranger Things Winona Ryder, Millie Bobbie Brown
Recensione: Link
Sorpresa? No

Alzi la mano chi temeva il passo falso dei Duffer Brothers! Dopo il grande successo della prima esplosiva stagione, una delle migliori di sempre, un calo fisiologico sembrava inevitabile. Questo ritorno, però, si è rivelato qualcosa di molto diverso: un elogio ai sempre vituperati sequel, un inno a chi arriva sempre secondo condito da una buone dose di atmosfera 80s.

Stranger Things


2. The Crown
Claire Foy, Matt Smith
Recensione: Link
Sorpresa?

Dicembre, ogni anno, trova il modo per scombinare ogni piano maturato in undici mesi. L'8 dicembre approda su Netflix la seconda stagione dedicata al regno della regina Elisabetta II e un semplice sguardo della bravissima Claire Foy riesce a consacrare lo show come uno dei più eleganti di sempre con la sua capacità di raccontare in modo avvincente anche gli eventi più noti.



1. The Handmaid's Tale Elizabeth Moss, Yvonne Strahovski
Recensione: Link
Sorpresa?

Sul gradino più alto del podio, ancora una volta, si posiziona una serie tutta nuova, uno show che affronta con originalità e abilità temi complessi ed estremamente attuali. Nel cercare risposte pone domande, rielaborando in modo fresco e coinvolgente l'omonimo romanzo di Margaret Atwood. Impossibile farlo senza un ottimo cast capitanato da un'insuperabile Elisabeth Moss.



Premi speciali

"Musica per le orecchie" Award

(sigla preferita)

La visione della terza stagione, da queste parti, è ancora in corso ma il premio va inevitabilmente al grande ritorno di Twin Peaks.



"Questo è un arrivederci" Award
(serie tv conclusa che più mi mancherà)

Pretty Little Liars e tutte le sue assurdità che mi hanno accompagnato negli anni.

Pretty Little Liars

"Ma che cavolo..?" Award
(delusione dell'anno)

Le regole del delitto perfetto (st.3)

Le regole del delitto perfetto

"Era ora!" Award
(recupero d'annata)

The Americans

The Americans

"Non c'è feeling" Award
(abbandono meno doloroso)

Travelers

Travelers

"Se c'è trash c'è speranza" Award
(serie tv vergogna preferita dell'anno)

Riverdale

Riverdale

E quali sono, invece, le vostre serie tv preferite del 2017?


Fede Stories.

19 commenti:

  1. Argh, quante me ne mancano. Concordiamo sulla prima però!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che The Handmaid's Tale quest'anno ha messo d'accordo un po' tutti :D

      Elimina
  2. Anche per me "The Handmaid's Tale" è la serie dell'anno, mi ha intrecciato le budella e fatto fare il tifo. In questi giorni sto guardando la seconda di "The crown" altra serie che mi piace molto ;-) Cheers!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una messa in scena e un cast di altissimo livello hanno dato vita ad una serie unica e di grande impatto.
      La seconda stagione della corona, invece, riesce a convincere ancor più della prima! Attendo il tuo parere :)

      Elimina
  3. Le mie preferite del 2017 le scoprirai presto, nel frattempo sappi che due, Legion e Stranger Things 2 si giocano il primo posto ;)
    Comunque benissimo per la sigla, ma The Americans a che stagione sei arrivata? io incredibilmente sono fermo alla prima...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pietro! Ora, però, sono curiosa di scoprire chi fra le due conquisterà il gradino più alto del podio ;)
      Per quanto riguarda "The Americans" sono alla pari con l'ultima, la quinta stagione, in attesa di scoprire il finale con i prossimi episodi in uscita nei prossimi mesi :D

      Elimina
  4. Di queste non ne ho visto mezza :D purtroppo dipendo molto dai gusti della mia dolce metà.. comunque abbiamo visto la seconda di Shannara Chronicles, ora stiamo guardando TUTTA Penny Dreadful che ci mancava, poi dice che vuole passare a Vikings..io da solo sono riuscito a vedere BoJack Horseman e Rick & Morty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con grande vergogna, invece, io ammetto di non aver ancora recuperato né Penny Dreadful né BoJack Horseman: sono sempre pronti per una visione ma ancora non hanno visto il pulsante play, ahimè :D
      Spero che questa top 10 possa essere uno spunto per qualche serie interessante da recuperare :)

      Elimina
  5. Ah si e abbiamo visto l'ultima de Il trono di spade!

    RispondiElimina
  6. Mi sembra che altri blogger abbiano premiato la tua n.1! Ho letto la trama e devo dire che è un soggetto molto interessante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti consiglio vivamente la visione, Riky!
      E' stata una vera sorpresa con la sua capacità di trasmettere messaggi importanti senza troppi fronzoli :)

      Elimina
  7. Dark, The defenders e Stranger Things le ho viste e mi sono piaciute molto, anche se quest'ultima penso sia decisamente sopravvalutata. Come colonna sonora mi è piaciuta tanto quella di Dark *_* Le altre voglio recuperarle quasi tutte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo: la soundtrack del gioiellino teutonico crea l'atmosfera perfetta per vivere al meglio il mix di mistero e fantascienza della serie :D

      Elimina
  8. Le mie serie preferite arrivano all'inizio di settimana prossima, quindi qui non dico niente :D.

    Comunque purtroppo ancora non sono riuscito a recuperare The Handmaid's Tale, lo farò quando verrà mandata la seconda stagione a questo punto. Di quelle che citi le ho viste tutte tranne quella, Sherlock e Suits e quale più quale meno mi sono piaciute tutte. Purtroppo per Dark non ho trovato un posticino nella mia top 20, però forse se lo meritava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Niente spoiler allora, attendo con curiosità :)
      Dark, arrivata proprio sul finire dell'annata, mi ha conquistato con i suoi forti contrasti, di ogni tipo. Non potevo non inserirla nella mia!

      Elimina
  9. Riverdale lo attendo in chiaro, quello È il mio genere :)
    Devo recuperare assolutamente DARK!
    Ah, buona visione di Twin Peaks :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Riverdale, con il suo mix tra teen drama e mistery, sa già il fatto suo! Potrebbe regalare sorprese ^^
      Un saluto,
      Fede.

      Elimina
  10. Viva Riverdale!

    Per quanto riguarda la tua top 10, le prime quattro sono piaciute anche a me, le altre invece devo dire di no.
    The Defenders per me è inguardabile e Dark abbastanza bruttarella...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Riverdale è la giusta scelta per gli orfani di Pretty Little Liars come la sottoscritta ;)
      Defenders o si ama o si odia e Dark... non riesco esattamente a capire le dinamiche che fanno scattare la scintilla con questo mistero teutonico >.<

      Elimina