martedì 12 novembre 2013

"Il diavolo veste Prada" di David Frankel


Titolo originale: The devil wears Prada

Titolo: Il diavolo veste Prada

Un film di David Frankel con Meryl Streep, Anne Hathaway, Simon Baker, Stanley Tucci

Genere: Commedia

Ambientazione: New York

Durata: 102 min.

Anno: 2006

Valutazione: 3,5/5



<<Non essere ridicola Andrea, tutti vogliono questa vita, tutti vorrebbero essere noi...>>


Nessuno può avere una vita più movimentata di quella delle assistenti di Miranda Priestley (Meryl Streep), pretenziosa direttrice della famosa rivista di moda "Runaway". Strane richieste, telefonate ad orari assurdi e instabilità nelle relazioni sociali: questi sono i mostri in agguato per tutte coloro che hanno intenzione di avvicinarsi alla vetta della faticosa scalata per il successo in questo campo. È questo ciò che sconvolge la tranquillità quotidiana della giovane ed ingenua Andrea Sachs (Anne Hathaway), giunta nella Grande Mela in cerca di lavoro come giornalista. La neolaureata diventerà, in mancanza di alternative, la seconda assistente di Miranda e verrà catapultata in un mondo che non le appartiene assolutamente. 

Inizialmente, Andy manterrà delle distanze da questi "pericoli" che fanno parte del suo nuovo impiego, ma la sua trasformazione nel corso del film sarà inevitabile grazie, anche all'intervento di Nigel (Stanley Tucci), collaboratore della direttrice. Le sue avventure la metteranno in competizione senza regole con la sua collega Emily (Emily Blunt) e la porteranno sempre più vicina al mondo di Miranda, apparentemente luccicante e splendente. Ma sarà tutto realmente come sembra? La apatica direttrice Priestley conduce veramente una vita così perfetta e ideale?

"Il diavolo veste Prada" è sicuramente un film consigliato a tutte (ma anche tutti) coloro che sono interessate a trascorrere una piacevole ora di relax. La presenza di Meryl Streep è una garanzia di qualità: si conoscono, ormai, le sue eccellenti doti recitative in tutti i generi. Questo adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo di Lauren Weisberger, ha sicuramente reso noto al grande pubblico la figura emergente di Anne Hathaway che in precedenza aveva recitato in film di poco successo (unica interpretazione rilevante: "I segreti di Brokeback Mountain" di Ang Lee del 2005).

Buona visione :)


Trailer:




Nessun commento:

Posta un commento