mercoledì 17 agosto 2016

"Star Trek Beyond" di Justin Lin


Titolo: Star Trek Beyond

Un film di Justin Lin con Chris Pine, Zachary Quinto, Simon Pegg, Karl Urban, Zoe Saldana, Anton Yelchin, Idris Elba, Sofia Boutella

Genere: avventura, fantascienza

Durata: 122 min

Anno: 2016

Voto: 3,5/5



Il terzo capitolo del reboot avviato da J. J. Abrams è tra i film che più ho atteso quest'anno. Ho (ri)scoperto solo recentemente il favoloso universo di Star Trek e, quindi, posso considerarmi una trekker di ultima generazione. Ho ancora tanto da recuperare. Star Trek Beyond è solo l'ultima avventura di una saga di tredici film e sei serie televisive (più una in arrivo nel 2017). La pellicola appena approdata nei cinema doveva, tuttavia, superare la difficile prova del cambio di regia. J.J. lascia il timone a Justin Lin, reduce dal grande successo dei vari Fast & Furious. E' rimasto lo spirito avventuriero dei predecessori?


La difficoltà più grande per i film di questo genere è quella di individuare il punto d'incontro tra fan del prodotto e spettatori che per la prima volta salgono a bordo dell'Enterprise. Il compito diventa ancora più arduo quando la saga in questione è arrivata a compiere 50 anni. L'uscita statunitense della pellicola, infatti, coincide con il cinquantesimo anniversario della messa in onda del primo episodio della serie televisiva originale avvenuto il 22 luglio 1966. La regia di Justin Lin e la sceneggiatura di Simon Pegg e Doug Jung risolvono il problema con un storia avvincente che mette in discussione il ruolo dei diversi membri dell'equipaggio protagonista. L'Enterprise è ormai giunta al terzo anno del suo viaggio quinquiennale iniziato in Into Darkness: il capitano Kirk (Chris Pine) inizia a riflettere sul suo futuro e le relative ambizioni e desideri, Spock cerca di capire quale sia il suo compito. La routine del lungo navigare nello spazio viene interrotta da una richiesta d'aiuto che si rivela, però, una terribile imbucata organizzata da Krall (Idris Elba), un tiranno che sembra avere un conto in sospeso con la Federazione.

Non c'è niente da fare: la regia può cambiare ma lo spirito rimane lo stesso! Star Trek Beyond unisce adrenalinica avventura a sano umorismo grazie a personaggi conosciuti che, tuttavia, non smettono mai di stupire mostrando nuovi aspetti. Impossibile non pensare ad Anton Yelchin, prematuramente scomparso lo scorso giugno, qui brillantemente nei panni del simpatico Chekov. All'interno della storia trova spazio anche un omaggio a Leonard Nimoy, storico interprete del vulcaniano Spock. Il prodotto riesce quindi a trovare il giusto compromesso tra tradizioni e piccole novità, anche se non tutte completamente sviluppate. Non mancano impressionanti effetti speciali e visivi capaci di portare il pubblico in un'altra dimensione.



Trailer:

2 commenti:

  1. Tutte le sale cinematografiche vicino casa mia sono chiuse per ferie, perciò sai cosa ho fatto? Ho già prenotato il bluray su amazon, non vedo l'ora che esca! *____*
    Non amo "Star Trek" con lo stesso entusiasmo infantile e viscerale che riservo solo ed esclusivamente per "Star Wars", ma è un universo che torno a visitare volentieri... dopo aver letto la tua recensione, sono più convinta che mai: anche questo nuovo film mi piacerà! ^____^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grandissima! ;)
      Qui i cinema resistono anche se si vede ben poca gente tra le sale..

      Elimina