martedì 27 ottobre 2015

Assaggi di Cinema #17 - "APPuntamento con l'@more" - "La famiglia Belier"

Buon pomeriggio carissimi lettori di Stories!

Dopo qualche giorno di assenza, torno a parlarvi su questo blog. Nel prossimo post vi aggiornerò su quanto è accaduto nel fine settimana appena concluso. Ora, però, è il momento di Assaggi di Cinema, la rubrica con cadenza più o meno casuale sulle visioni della settimana, film nuovi e non solo.

 

Appuntamento con l'@more di Mike Nichols con Miles Teller e Analeigh Tipton
Questo film, sin dal principio, era destinato a finire nel dimenticatoio. Una commedia romantica che non verrà ricordata né per la sua originalità né per la sua bruttezza. Indifferente. Preferisco definirla, però, come un 'già visto/sentito' perché è proprio questo il sapore di questa pellicola. Come sempre, noi italiani, inoltre, abbiamo semplicemente peggiorato la già instabile situazione scegliendo un titolo come Appuntamento con l'@amore che, virtuosismi titolistici a parte, ricorda fin troppo bene il film omonimo del 2010. Fare un confronto tra i due sarebbe a dir poco disastroso - per entrambi.
Passiamo, ora, all'unico vero motivo per cui, nonostante le scarse aspettative, ho deciso di affrontare questa visione rimandandone altre ben più interessanti: Miles Teller, tutta colpa tua! L'attore americano, escludendo Fantastic 4, mi ha sempre stupito in ogni genere con le sue interpretazioni. Non si può non ricordare Whiplash! Straordinariamente per tutta la visione non mi sono concentrata sul signor Teller. Ho passato ben due ore a chiedermi costantemente dove avessi 'già visto' la protagonista femminile nei panni di un personaggi che semplicemente agisce con prevedibile imprevedibilità. Bene, grazie a Wikipedia ho scoperto che è stata nel cast di Crazy Stupid Love, film che ho senza dubbio apprezzato molto di più.
Questo film è quindi da buttare? No. Nonostante sia prevedibile fino all'osso e inquietantemente simile ad Amici di letto in alcuni passaggi, Appuntamento con l'@amore rappresenta la classica visione senza pensieri né particolari attenzioni su cui puntare un occhio tra una distrazione e l'altra (sicuramente non al cinema). Poi si potrà dire 'già visto!'.

Genere: commedia, romantico

Voto:2,5/5



Trailer:



La famiglia Belier di Eric Lartegau con Louane Emera, François Damien

Le commedie francesi sono ormai diventate una vera passione e, contemporaneamente, degli ospiti fissi di questa rubrica di Stories. La scelta, questa volta, è caduta su La famiglia Belier, un film che mi è stato caldamente consigliato da alcuni amici che me lo avevano definito come un film imperdibile.
Mi è piaciuto. Solare, divertente al punto giusto e molto, molto rilassante. Una pellicola che scalda il cuore, perfetta per questa stagione autunnale che si sta frett/ddolosamente avviando verso l'inverno.
Certo, non definirei questo film come un capolavoro, tuttavia lo consiglierei per risollevare il morale grazie alla simpatia del cast e, soprattutto, della giovane protagonista, ex-concorrente di The Voice Francia che saprà stupire le vostre orecchie con le sue grandi doti canore.
Un'ottima visione, quindi, che, nonostante alcuni ovvi passaggi nella trama, avvolge e coinvolge con la sua storia divertente, sorridente, a volte commovente ma mai lacrimosa. Consigliato ;)
 
Genere: commedia
 
Voto: 3,5/5
 
 
 
Trailer:
 

6 commenti:

  1. Il primo non l'ho visto, ma avendo un debole per le commedie romantiche penso proprio di recuperarlo.
    Concordo su La famiglia Bélier, è piaciuto molto anche a me :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora ti consiglio di affrontarlo con molta leggerezza :)

      Elimina
  2. La famiglia Belier mi era piaciuto molto ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhm.. mi sembra di capire che su questo film il consenso è unanime ;)

      Elimina
  3. La Famiglia Belier mi sembra tanto carino, lo guarderò sicuramente! :)

    RispondiElimina