venerdì 18 settembre 2015

"Operazione U.N.C.L.E" di Guy Ritchie
























Titolo: Operazione U.N.C.L.E.

Titolo originale: The Man from U.N.C.L.E.

Un film di Guy Ritchie con Henry Cavill, Armie Hammer, Alicia Vikander, Elizabeth Debicki, Hugh Grant

Genere: azione, avventura, commedia, spionaggio

Durata: 116 min

Ambientazione: Italia, Germania

Anno: 2015

Voto: 4/5





L'estate sta finendo. Le commedie estive stanno rapidamente abbandonando le sale cinematografiche per lasciare posto ai titoli più attesi della stagione. Non è un segreto che tra le uscite dell'autunno in arrivo vi sia Spectre, il ritorno sul grande schermo dopo tre anni di James Bond. Tuttavia, la pellicola di Sam Mendes non è e non sarà l'unico spy-movie di quest'annata a base di pop-corn e missioni segrete. Negli ultimi mesi abbiamo potuto gustare, infatti, anche Mission: Impossible - Rogue Nation e la commedia Spy, entrambi premiati al box office. Poteva mancare un bel film di spionaggio alle porte di settembre?


Ebbene no. Guy Ritchie abbandona - almeno per ora - gli intriganti scenari della Londra vittoriana di Sherlock Downey Jr. e sfreccia negli anni '50 a bordo di una Vespa romana. A bordo dello scooter più famoso d'Italia ci sono Henry Cavill e Armie Hammer, due attori che negli ultimi anni hanno collezionato ruoli interessanti ma che, ad oggi, non hanno ancora completamente conquistato il pubblico. In compenso hanno però una fan cotta persa già da qualche tempo: la sottoscritta. Non potevo perdermi questa visione.


Stati Uniti e Russia, CIA e KGB si alleano per sconfiggere un nemico comune, la famiglia Vinciguerra che vuole costruire una potente bomba nucleare con l'aiuto di uno dei massimi esperti mondiali d'armi, Udo Teller. Napoleon Solo (Cavill) e Illya Kuryakin (Hammer) dovranno mettere da parte la loro rivalità e collaborare per compiere la missione anche a costo della propria vita. Al loro fianco ci sarà anche l'imprevedibile figlia di Teller, Gaby (Alicia Vikander). Riuscirà lo strano trio ad ingannare l'astuta Victoria Vinciguerra (Elizabeth Debicki)?


Stiloso e cool! Operazione U.N.C.L.E. sfrutta al massimo la sua ambientazione 50s/60s con una colonna sonora niente male dal gusto retrò (Solomon Burke, Louis Prima, Nina Simone ma anche Luigi Tenco e Peppino Gagliardi) e costumi stupendi. Dopotutto, il film si ispira alla serie televisiva The Man from UNCLE andata in onda dal 1964 al 1968. 
Cosa ho apprezzato di più di questo film? Senza dubbio il tono: in due ore di visione il film non si prende mai troppo sul serio, anzi! I protagonisti giocano e scherzano sugli stereotipi diffusosi con gli spy-movie e danno così luogo a situazioni divertentissime.Merito del cast e soprattutto di una Elizabeth Debicki che, ancora una volta dopo Il Grande Gatsbu, dà vita ad un personaggio insolito ma magnetico come la villain Victoria Vinciguerra.


Superconsigliato ;)



Trailer:


6 commenti:

  1. Dopo aver letto un paio di recensioni super-negative, l'avevo definitivamente accantonato, soprattutto considerando che i film di spie non sono proprio una mia passione...
    Sai che ti dico, però?
    Magari lo recupererò un po' più avanti in home-video, mi hai fatto tornare la curiosità! ^_____^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un film che piace o non piace. Non intendo dire che si tratti di un film che divide perché non è il caso, ma... mi dirai, insomma ;)

      Elimina
  2. Ero scettica però ora mi hai fatto cambaire idea. Lo recuperero allora! Poi ti dico! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Attendo tuoi aggiornamenti, carissima ^^

      Elimina