giovedì 9 luglio 2015

"X-Men: L'inizio" di Matthew Vaughn
























Titolo:
X-Men: L'inizio

Titolo originale: X-Men: First Class

Un film di Matthew Vaughn con James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Kevin Bacon, Nocholas Hoult, Zoe Kravitz, Rose Byrne

Genere: supereroi, fantascienza, azione

Durata: 126 min

Ambientazione: Stati Uniti

Anno: 2011

Voto: 3,5/5



"Per l'uomo di Neanderthal, il suo cugino mutante, l'Homo Sapiens era un'aberrazione. La coabitazione pacifica, se mai ci fu, ebe vita breve. I ritrovamente indicano senza eccezione, che all'arrivo della specie umana mutata, in qualsiasi regione è seguita l'estinzione del parente meno evoluto!"



Primo capitolo della seconda trilogia dedicata agli X-Men:
- X-Men: L'inizio
- X-Men: Giorni di un futuro passato (2014) [Recensione]
- X-Men: Apocalypse (previsto per il 2016)

Ho sempre preferito i perdenti. Alle elementari, quando tutti andavano matti per i gloriosi ed eroici X-Men, io adoravo Peter Parker con le sue paure, le sue insicurezze e quell'aria da eterno dubbioso che tanto avvicina il mondo dei supereroi a quello di noi comuni mortali. Almeno questo merito va riconosciuto a Sam Raimi e a Tobey Mcguire. Solo con Iron Man e gli Avengers ho capito che la Marvel non è solo ed esclusivamente Uomo Ragno. Ho aperto gli occhi e, senza pregiudizi mi sono avvicinata al mondo dei mutanti guidato da Charles Xavier.

Questa pellicola di Matthew Vaughn è stata la prima in assoluto dedicata agli X-Men che ho visto integralmente. Volete sapere perchè ho iniziato proprio da questa e non dalla prima trilogia? Beh, semplice: non c'è Wolverine ma, soprattutto, non c'è Hugh Jackman. Strano. Molti della mia generazione si sono appassionati di questi supereroi proprio grazie al mutante interpretato - si fa per dire - dall'attore australiano che io, purtroppo, sono riuscita ad apprezzare solamente in The Prestige di Nolan. Ai tempi dell'uscita dei film, nei negozi di giocattoli e non solo spopolavano le action figure di Logan. Xavier, Tempesta, Magneto: chi erano costoro?



Recuperando questo film, ho scoperto un cast interessante con attori che sono protagonisti della scena cinematografica internazionale del momento. Jennifer Lawrence è solo uno dei tanti nomi. L'attrice premio Oscar per Il lato positivo dà vita all'enigmatica Raven "Mystica", amica fedele del brillante Charles Xavier (James McAvoy). Lei è tormentata dal suo aspetto e dal suo potere sin dall'infanzia mentre il giovane stupisce tutti con i suoi presunti trucchi da mentalista. La loro esistenza cambierà nel momento in cui un'agente della CIA li contatterà per una missione che ha a che fare con le mutazioni genetiche e con le ambizioni di potere del crudele Sebastian Shaw (Kevin Bacon)

http://33.media.tumblr.com/tumblr_ln246rshVh1qkthdlo1_500.gifSulla strada per fermare l'avanzata dello spietato Shaw capace di acuire le tensioni tra Usa e sovietici in piena Guerra Fredda, Charles e Raven incontreranno anche Erik Lehnsherr "Magneto", un uomo pieno di rabbia in cerca di vendetta per le sofferenze patite in un campo di concentramento a causa degli esperimenti di Shaw. E qui arriva il bello, in tutti i sensi. Già, perchè c'è Michael Fassbender a dare il volto a Magneto, personaggio che più mi incuriosisce e che più apprezzo dell'universo X-Men. E' frutto del suo passato ed ha un obiettivo ben chiaro e preciso in mente. Niente e nessuno può fermarlo. Fantastico, fantastico!

Le mutazioni genetiche non sono mai state così fondamentali. E' interessante e divertente conoscere come i diversi personaggi si sono conosciuti e come è nato il mito della scuola dei mutanti. Finalmente tutti coloro che hanno poteri speciali escono dall'oscurità per unirsi e compiere qualcosa di straordinario. Certo, il film ha anche i suoi difetti: in alcuni passaggi è molto lento e dei personaggi sono trattati in maniera abbastanza superficiale. Ah, e non è proprio esatto affermare che Wolverine non c'è: purtroppo compare nel solito cameo tamarro.

Beh, se siete amanti del genere non vi resta che recuperare questo titolo,
Buona visione!

-[ Fede



Trailer:



Nessun commento:

Posta un commento