lunedì 15 dicembre 2014

Sahara - Clive Cussler



Titolo: Sahara

Autore: Clive Cussler

Data pubblicazione: 1992

Valutazione: 4,5/5


Adoro i libri di Clive Cussler. Certo, immagino che molti tra voi non condividono il mio parere: questo autore è spesso considerato superficiale, ripetitivo e addirittura monotono. Insomma, nessun libro di questo scrittore ha accesso ai salotti dell'alta cultura. Troppo spensierato, troppo poco complicato. Ma, ragazzi, ora voglio porvi una semplice questione. Immaginate di essere su un treno - nono, non sotto! - uno di quelli con dei vagoni tanto simpatici quanto decorosi. Ecco, proprio così. È mattina, é buio, siete assonnati ma non abbastanza per riuscire ad addormentarvi. Scommetto che nascerà spontaneo il desiderio di trovarsi altrove, e con 'altrove' intendo qualsiasi possibile luogo, anche il più pericoloso. Solo un libro può assicurarvi tutto questo. 

La magia della lettura è capace di portare il lettore attraverso mondi lontani, a volte fantastici ed inesplorati, altre volte reali e vivi. Clive Cussler è la scelta giusta, perfetta, per chi crede che un romanzo possa essere tutto questo e molto di più. Con la sua penna avventurosa, l'autore statunitense esplora il mondo ed i suoi posti più avvincenti con la sua creatura più eroica, il brillante Dirk Pitt, capace di risolvere ogni problema senza mai risultare banale e scontato.

Dovrà avrà luogo il mitico viaggio raccontato in Sahara? Beh, semplice, lo dice il titolo stesso: nel deserto più misterioso ed intrigante. Cussler, tuttavia, non si limita a semplici luoghi comuni e dicerie: egli dipinge, parola dopo parola, un territorio impervio al confine tra il Mali ed il Niger dove storia ed avventura si fondono in un mix esplosivo. Dirk Pitt, il fidato collega ed amico Al Giordino e la N.U.M.A. sono sulle tracce di un antico sarcofago egizio sepolto dal tempo quando si imbattono nella compagnia di Eva, una dottoressa dell'Organizzazione Mondiale della Sanità che indaga sull'origine di una strana epidemia che si sta diffondendo nel Mali, un paese in piena crisi economica e politica nelle mani di un dittatore spietato. 

Il generale Kazim, dopo essersi impossessato con la forza del comando della nazione africana, ha tagliato qualsiasi debole legame internazionale, eliminando gli oppositori e nascondendo ogni possibile prova. Per questi motivi, l'uomo non concede l'autorizzazione ad Eva di continuare le sue indagini in Mali. La situazione, tuttavia, è ben più grave di quanto creda l'esperta: un'inquietante marea rossa si sta diffondendo grazie alle acque del fiume Niger e minaccia la salute di tutta l'umanità. Dirk e Al non possono ritirarsi davanti a questa emergenza. Quale sarà l'origine di questo disastro ambientale?


Sahara è senza dubbio uno dei migliori romanzi che vede come protagonista il deciso Pitt. È famoso grazie anche all'omonimo adattamento cinematografico con Matthew McConaughey, ma quella è un'altra storia. Letteralmente, credetemi!
Il libro è imperdibile per tutti gli amanti del genere avventuroso e d'azione. Cussler intreccia con bravura urgenti tematiche ambientali con misteriosi casi storici risalenti alla Guerra di Secessione Americana e perfeziona il tutto con uno stile scorrevole ed un perfetto equilibrio tra simpatia e serietà. Lo so, immaginavo che questa frase vi avrebbe colpito: cosa c'entra uno dei più celebri conflitti statunitensi del XIX secolo con il NordAfrica? Se volete saperlo, dovete assolutamente leggere questo romanzo. Il buon Clive riuscirà senza dubbio a stupirvi!


Buona lettura ;)


-[ Fede




2 commenti:

  1. Io Cussler devo leggerlo a piccole dosi, cioè un libro da solo con un paio d'anni di distanza tra l'uno e l'altro, perchè le sue situazioni sono eccessive, poco credibili e con Pitt che è sempre l'unico eroe in grado di poter fare qualcosa. Ora che ci penso, Cyclpos l'ho letto nel 2012... quasi quasi provo con Sahara :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te lo consiglio, assolutamente! Tra quelli che ho letto é il migliore ^^

      Elimina