domenica 7 dicembre 2014

"Hunger Games - Il Canto della Rivolta (pt.1)" di Francis Lawrence


Titolo Originale: Mockingjay (part 1)

Titolo: Hunger Games: Il Canto della Rivolta (pt I)

Un film di Francis Lawrence con Jennifer Lawrence, Philip Seymour Hoffman, Josh Hutcherson, Liam Hemsworth, Elizabeth Banks, Julianne Moore, Sam Claflin, Jena Malone, Donald Sutherland

Genere: avventura, fantascienza


Durata: 123 min


Ambientazione: Stati Uniti


Anno: 2014

Valutazione: 3,5/5



"Se noi bruciamo, voi bruciate con noi!"

Puntata di Sunday Soundtrack dedicata a questo film: Link


Siamo finalmente giunti al capitolo più maturo della trilogia creata da Suzanne Collins, una serie che ha catturato milioni e milioni di fan in tutto il mondo. I produttori stessi, considerato il successo dei precedenti adattamenti cinematografici, hanno deciso astutamente di dividere Il Canto della Rivolta in due parti. Questa brillante idea non vi suona nuova? Non mi stupisco della vostra reazione. Al momento dell'annuncio, la mia é stata un misto di rabbia ed allergia - si, sono molto allergica a queste scelte immotivate. 

Il terzo libro della Collins è il più meditato, riflettuto ed in un certo senso il più psicologico. In esso la vera protagonista non è Katniss bensì la sua incertezza, i suoi dubbi. La storia ha, infatti, inizio alla fine de La Ragazza di fuoco: una giovane Everdeen sconvolta viene messa a conoscenza degli ultimi avvenimenti. Il distretto 12 non esiste più. Tutto ciò in cui credeva é in discussione. Katniss (Jennifer Lawrence) scopre così che il distretto 13, quasi completamente distrutto da Capitol City, in realtà sta risorgendo dalle sue ceneri e sta preparando la ribellione sotto la severa guida della presidentessa Coin (Julianne Moore). 

Riuscirà Katniss a unire nelle diversità tutti i distretti per liberarsi definitivamente del tiranno Snow (Donald Sutherland)? La ragazza dovrà definitivamente fare i conti con quello che è nato come un gioco, è diventato una ribellione e si è trasformato in una terribile e sanguinosa guerra da cui nessuno può sottrarsi. Niente è al sicuro, nemmeno gli affetti.

Senza dubbio è stato difficile adattare il romanzo al grande schermo. 
Il primo dilemma riguarda la varietà del pubblico. Questa pellicola è chiaramente dedicata ai giovani e gran parte di essi ha letto il libro. Bisogna tuttavia considerare che i rimanenti non conoscono ogni particolare della storia. Sono stati quindi inevitabili tagli ed aggiunte. I fedelissimi però potranno rimanere soddisfatti del rispetto per alcuni piccoli dettagli che certamente non passeranno inosservati.

Il secondo problema, il più evidente, riguardava la componente action, immancabile in un distopico young adult. Come detto in precedenza, il terzo capitolo letterario manca di questo ingrediente. Inoltre manca anche la sostanza per due film. Avrebbe avuto più senso dividere il secondo capitolo. Molte scene sono superflue, rindondanti.

Il film risulta comunque una visione molto buona, anche se la performance recitativa della Lawrence, a mio parere, è un po' sotto tono. Chi ha amato i personaggi secondari rimarrà deluso poichè ad essi viene riservato ben poco spazio. Probabilmente sarà a loro assegnato un ruolo di maggiore rilievo nella seconda parte, in cui è stata concentrata la fase più dinamica del libro.

Consigliato :)

-[ Fede

Trailer:



9 commenti:

  1. Stupendo veramente **
    Mi è piaciuto moltissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ben riuscito senza ombra di dubbio, anche se ho preferito il secondo :)

      Elimina
  2. Secondo me si è fatto un passo indietro rispetto al secondo capitolo della saga, capisco che si concentrassero più su Katniss nella prima parte però la prima ora per me è stata davvero lenta!!Il finale però mi è piaciuto moltissimo, è valso le due ore di cinema! ^^ A me la Lawrence (nonostante non vada pazza per quest'attrice) è piaciuto ma sono d'accordo con te sui personaggi secondari, davvero pochissimo spazio soprattutto ad Haymitch!!La Moore invece mi ha piacevolmente colpita!!!
    p.s. Io odio il fatto che dividano i film in due parti per ricavarci più soldi!!>_<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È difficile reggere il confronto con il secondo: era semplicemente perfetto! Troppo lento, hai perfettamente ragione! ^^

      Elimina
  3. Il terzo libro è il mio preferito della serie, ma non credo che guarderò i film!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo ammetterlo, fra i libri, il mio preferito é il secondo!

      Elimina
  4. io ho letto i libri quindi sapevo come andasse, nonostante questo mi è piaciuto davvero tanto!

    RispondiElimina
  5. Il fatto di aver diviso il film in due parti ha permesso in un certo senso di dare più spazio ai dubbi e le incertezze di Katniss, il che secondo me non è male, però non tutti riescono a reggerlo... Sopratutto se si fa un confronto con il secondo film. Probabilmente la maggior parte degli spettatori, mi riferisco a quelli che non hanno letto il libro, visto che, spoiler a parte, non dovrebbero sapere cosa capita e magari si aspettano... diciamo così: altre "mazzate". Il problema è i pensieri di Katniss non vengono esplicitamente "detti", non so se mi spiego, ma chi guarda il film deve intuire quello che pensa la protagonista e non sempre è facile. Secondo me si deve fare il doppio dello sforzo guardando il film! Parlo così anche perché penso che se non avessi letto il romanzo, probabilmente mi sarei annoiata molto.

    RispondiElimina
  6. Devo ancora recuperare il secondo film, poi guarderò subito anche questo!! ^_^

    RispondiElimina