martedì 30 dicembre 2014

2015 is coming: TOP 10 BOOKS 2014

Buongiorno carissimi lettori!

Insieme abbiamo rivisto quelle che secondo Stories. sono state le migliori visioni di questo 2014 che si sta concludendo con qualche sorpresa sia dal punto di vista cinematografico che letterario.
Oggi è il turno dei libri che più ho apprezzato in questi ultimi dodici mesi. Siete pronti per questa nuova Top Ten?



Diamo inizio alle danz... letture!

10.L'amore secondo Nula di Giuseppe Pederiali
Data lettura: 11/04/2014
Valutazione: 4/5
Recensione: Link
Sorpresa? Sì, grandissima.

Proprio perchè è stata una grossissima sorpresa questo libro è stato inserito in questa classifica. Mi aspettavo una semplice lettura leggera e fresca. Non credevo possibile che un autore italiano potesse stupirmi in questa maniera narrando una storia semplice ma allo stesso tempo attuale e profonda. Certo, in questa posizioni avrei potuto inserire un classico della letteratura novecentesca tricolore ma ho voluto premiare qualche produzione fresca e recente per smentire la convinzione di alcuni secondo cui c'è poco da raccontare in Italia.



9.Il prigioniero del cielo di Carlos Ruiz Zafon
Data lettura: 8/11/2014
Valutazione: 4/5
Recensione: Link
Sorpresa? Ni.

Il secondo capitolo della serie più avvincente e misteriosa del signor Zafon mi aveva abbastanza deluso. Non mi sono quindi illusa prima di leggere questo terzo episodio.
L'autore spagnolo ha saputo nuovamente catturarmi con il suo stile fluido ed avvolgente riportandomi in quella magica ed intrigante Barcellona che tanto mi aveva stregato nell'Ombra del vento.

8.Una vita da lettore di Nick Hornby

Data lettura: 18/11/2014
Valutazione: 4/5
Recensione: Link
Sorpresa? Si

Lo stile di Hornby è straordinario. Riuscirei a leggere un suo libro di mille pagine senza mai distrarmi o annoiarmi. Questo campionario delle sue letture ne è una prova. Con ragionamenti e riflessioni fuori dall'ordinario saprà conquistarvi.




7.L'importanza di essere onesto di Oscar Wilde
Data lettura: 1/05/2014
Valutazione: 5/5
Recensione: recensione
Sorpresa? Si.

Odiatemi: sono una delle poche disgraziate che non hanno sopportato 'Il ritratto di Dorian Gray'. Un po' mi vergogno di questo. Non nascondo però di essere fiera di non avere rinunciato a leggere quest'altro capolavoro del brillante Wilde!



6. Il donatore di Lois Lowry
Data lettura: 21/08/2014
Valutazione: 5/5
Recensione: recensione
Sorpresa? Si.

Ecco il distopico giovanile dell'anno. Non è certo una novità se si considera la sua data di pubblicazione. Breve, emozionante ed intenso. Questa lettura non lascerà indifferenti. La Lowry vi farà riflettare profondamente pagina dopo pagina, parola dopo parola.



5. Il Seggio Vacante di J.K.Rowling
Data lettura: 28/10
Valutazione: 5/5
Recensione: recensione
Sorpresa? No.

Che dire di questo libro e di questa scrittrice? Probabilmente ho finito i complimenti giá da qualche tempo. Questo è stato uno dei lavori più sottovalutati di sempre. Tutti si aspettavano qualcosa di diverso, di meno estremo. La delusione non ha fatto altro che compromettere letalmente recensioni e consigli. Date retta a me perchè il mio consiglio è buono: non ascoltate tutti questi oppositori, immergetevi in questa storia che unisce attualità e tradizione letteraria inglese.



4. Open di Andre Agassi
Data lettura: 13/02/2014
Valutazione: 5/5
Recensione: recensione
Sorpresa? Sì.

Non amo le biografie. La lettura di questo libro è stata perciò un'esperienza paragonabile al gioco d'azzardo: non avevo la più pallida idea di quello che mi attendeva. Non limitatevi a leggere il nome dell'autore perchè questo non è semplicemente un libro dedicato ad un pubblico tennis-friendly. Questo è miolto di più, va oltre il genere delle normali biografie. Provate a leggerlo per credere.

3. L'assassinio di Roger Ackroyd di Agatha Christie
Data lettura: 17/10
Valutazione: 5/5
Recensione: recensione
Sorpresa? Si.

Colpo grosso di Agatha. Il mio 2014 è stato sotto il suo segno. Il mio impegno nell'allontanarmi, solo momentaneamente, dall'universo Holmes è stato riconosciuto ed ampiamente ripagato: il mondo del giallo ha molto in serbo e saprà stupire sempre con colpi di scena firmati dalla penna di questa signora inglese. La migliore avventura di Poirot.

2. Il Signore degli Anelli - La compagnia dell'Anello di J.R.R.Tolkien
Data lettura: 28/08
Valutazione: 5/5
Recensione: recensione
Sorpresa? No.

Il genere fantasy è la mia terra natia: lì è  nata la mia passione per la lettura, lì tornerò sempre con piacere e con la consapevolezza di essere accolta a braccia aperte. Sono felice, quindi, di annunciarvi che quest'anno nel podio delle mie letture preferite figura questo pilastro della letteratura fantasy che consiglio a tutti coloro che ancora non hanno avuto il piacere di leggerlo.


1. Il baco da seta di Robert Galbraith
Data lettura: 23/12/2014
Valutazione:5/5
Recensione: recensione
Sorpresa? Si.

Dopo quasi due decenni di vita ho capito che il secondo capitolo di una serie (e di un libro) è quanto di più rischioso esista per un lettore. Un sequel può incoronare un successo ed allo stesso tempo può essere la condanna a morte di un progetto tanto studiato. Il signor Robert Galbraith - continuiamo a chiamare così quest'autore attribuendogli così il meritato alone di mistero - ha fatto centro. È riuscito a sfornare una storia brillante e magnetica a tal punto da causare dipendenza al lettore. Imperdibile!




Ecco tutti i libri tra le cui pagine mi sono persa:

Canto di Natale di Charles Dickens (recensione) 4/5
Sherlock Holmes Christmas Carol di Enrico Solito (recensione) 2,5/5
Seguendo la stella di Andrea Vitali (recensione) 3/5
E' Natale, accaressami di Giuseppe Pederiali (recensione) 4/5
Sahara di Clive Cussler (recensione) 4,5/5
La biblioteca dei morti di Glenn Cooper (recensione) 3,5/5
Il Labirinto di James Dashner (recensione) 3/5
Un delitto avrà luogo di Agatha Christie (recensione) 3/5
I Love Shopping a Hollywood di Sophie Kinsella (recensione) 3/5
Assassinio sull'Orient-Express di Agatha Christie (recensione) 4/5
Cercami ancora di Emma Chase (recensione) 2/5
Dieci Piccoli Indiani di Agatha Christie (recensione) 5/5
L'Ultima Legione di Valerio Massimo Manfredi (recensione) 4/5
Un Italiano in America di Beppe Severgnini (recensione) 4/5
Marina Bellezza di Silvia Avallone (recensione) 4/5
Il Punto Vincente di Novak Djokovic (recensione) 3,5/5
I Segreti di Londra di Corrado Augias (recensione) 4/5
Un amore di cupcake di Donna Kauffman (recensione) 2/5
Il Diario di Carrie di Candace Bushnell (recensione) 3/5
Un'ottima Annata di Peter Mayle (recensione) 3,5/5
Un amore a Notting Hill di Andrew Clover (recensione) 2,5/5
Storia di una ladra di libri di Markus Zusak (recensione) 3,5/5
Macabro Quiz di Agatha Christie (recensione) 4,5/5
I Watson di Jane Austen (recensione) 3,5/5
I Love Shopping in bianco di Sophie Kinsella (recensione) 4/5
Colazione da Tiffany di Truman Capote (recensione) 3,5/5
I Love Capri di Flumeri e Giacometti (recensione) 3,5/5
Poirot a Styles Court di Agatha Christie (recensione) 5/5
Holmes House di Alessia Martalò (recensione) 5/5
Fino all'ultimo respiro di Sofia Domino (recensione) 5/5
L'ombra del sicomoro di John Grisham (recensione) 4/5
Febbre a 90 di Nick Hornby (recensione4/5
Iceberg di Clive Cussler (recensione) 4/5
Sherlock Holmes e i misteri della scienza di Colin Bruce (recensione) 4/5
Sherlock Holmes e le trappole della logica di Colin Bruce (recensione) 3/5
L'incredibile viaggio del fachiro che restò chiuso in un armadio IKEA di Romain Puertolas (recensione) 2,5/5
Una certa idea del mondo di Alessandro Baricco (recensione) 4/5
La bambina che raccontava i film di Hernan Rivera Letelier (recensione) 4/5
La fattoria degli animali di George Orwell (recensione) 5/5
Percy Jackson - Il ladro di fulmini di Rick Riordan (recensione) 4,5/5
Il pendolo di Foucault di Umberto Eco (recensione) 4/5
Mangia, prega e ama di Elizabeth Gilbert (recensione) 2,5/5
Di qua dal paradiso di Francis Scott Fitzgerald (recensione) 3,5/5
Non cercarmi mai più di Emma Chase (recensione) 3,5/5
La lettera scarlatta di Nathaniel Hawthorne (recensione) 2,5/5
Festa a sorpresa di William Katz (recensione) 4/5
Prodigy di Marie Lu (recensione) 4,5/5
Facebook in the rain di Paola Mastrocola (recensione) 2,5/5
Sogni di sangue di Lorenza Ghinella (recensione) 2/5
The Butler di Will Haygood (recensione) 3,5/5
La mia amica ebrea di Rebecca Domino (recensione) 4/5
Il curioso caso di Benjamin Button di Francis Scott Fitzgerald (recensione) 3/5
Il signore delle mosche di William Golding (recensione) 4/5
Innamorarsi a Notting Hill di Ali McNamara (recensione) 4/5
Il fu Mattia Pascal di Luigi Pirandello (recensione) 4/5
Innamorarsi a Central Park di Nicola Doherty (recensione) 4/5
Il richiamo del cuculo di Robert Galbraith (recensione) 4/5
Lettera al padre di Franz Kafka (recensione) 3/5
Il sentiero dei nidi di ragno di Italo Calvino (recensione) 4/5
I segreti d'Italia di Corrado Augias (recensione) 2,5/5
Colazione da Starbucks di Laura Fitzgerald (recensione) 4/5
The Silver Linings Playbook di Matthew Quick (recensione) 2,5/5






7 commenti:

  1. un bel po' di titoli da segnare...
    thanx! ;)

    RispondiElimina
  2. L'importanza di essere onesto è davvero spassosissimo.
    Felice 2015!

    RispondiElimina
  3. Mi hai dato un sacco di spunti di lettura! :D

    RispondiElimina
  4. Ammappa quanti bei libri!!! ciao Maria

    RispondiElimina