martedì 30 settembre 2014

Cercami ancora - Emma Chase

Vi ricordo che è aperto il nostro primo Complyblog/Giveaway. Partecipate numerosi! (Clicca qui)


Titolo: Cercami ancora

Titolo originale: Twisted

Autore: Emma Chase

Anno pubblicazione: 2014

Valutazione: 2/5





Trama

Al mondo ci sono due tipi di persone: quelle che osservano e quelle che partono all’attacco. Kate è sempre stata un’osservatrice, una che pianifica, che agisce con prudenza. Ma da quando ha conosciuto l’affascinante Drew Evans le cose sono cambiate. Lui è così deciso, così innamorato, così sicuro di aver trovato finalmente la donna giusta. Pensavate che lei e Drew avrebbero vissuto insieme per sempre felici e contenti? Be’, lo pensava anche Kate. Invece adesso, inspiegabilmente, Drew gliel’ha fatta davvero grossa, e ha dimostrato che le cattive abitudini sono dure a morire. Così Kate ha deciso che è finita per sempre e che, per quanto potrà essere dura, è tempo di iniziare una nuova vita senza di lui. Ma scoprirà presto che il destino ha deciso di riservarle qualche piacevole sorpresa…


Recensione

Okay. Probabilmente con questa recensione andrò contro l'opinione comune riguardante questo libro. Il primo capitolo di questa serie mi avevo convinto ma non completamente. Mi aveva lasciato un po' confusa: sì, era scritto in maniera accattivante e divertente ma oltre a quello non c'era moltissimo. Da questo secondo romanzo della Chase mi aspettavo, quindi, delle conferme, fatti che mi aiutassero a capire definitivamente di che pasta è fatta questa autrice.

Ebbene non è successo niente questo. Neanche il nuovo punto di vista di Cercami ancora è riuscito a conquistarmi. L'ho trovato una brutta copia del primo capitolo con qualche crisi isterica qua e là. L'inizio sembra essere solamente un capitolo aggiuntivo di Non cercarmi mai più, niente di straordinario. Ai primi capitoli non mi ero nemmeno accorta del cambio di prospettiva con la narrazione dal punto di vista di Kate.

I personaggi secondari non hanno spazio in questa nuova storia. Sono delle semplici caricature che compaiono casualmente una pagina sì ed una no. Questa scelta può andare bene poichè favorisce una maggiore attenzione nei confronti del rapporto tra i due protagonisti. Purtroppo non è così. Il tutto risulta noioso e ripetitivo.

Neanche la trama sembra salvarsi. L'intera vicenda si basa su un semplice equivoco, anche abbastanza forzato, una trovata che non risulta nuova. Questo fatto innesca un letale meccanismo che dà inizio ad assurdi comportamenti infantili sia di Kate che di Drew: un uragano di atteggiamenti più o meno ridicoli che travolgerà il povero ed indifeso lettore.

Non ho apprezzato questo libro: potevo spendere meglio il tempo sprecato. Probabilmente questo mio giudizio è dovuto anche al fatto che io non sia esattamente un'amante di questo genere che negli ultimi anni sembra aver invaso tutte le librerie. Tuttavia, se questo tipo di romanzi solitamente vi interessa, questa lettura potrebbe rivelarsi una sorpresa - speriamo sia positiva almeno per voi ;)

Alla prossima ;)

-[ Fede

2 commenti:

  1. Il primo mi era piaciuto, perchè nonostante i clichè, era raccontato da un pov nuovo e abbastanza divertente...ma non sei la prima che si dice delusa dal secondo di questa trilogia. Io devo ancora leggerlo, ma non ho alte aspettative quindi non mi preoccupo ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va letto con molta, molta pazienza ;)
      In bocca al lupo!

      Elimina