domenica 23 febbraio 2014

"The Butler" di Lee Daniels


Titolo: The Butler

Un film di Lee Daniels con Forest Whitaker, Oprah Winfrey, John Cusack, Jane Fonda, Cuba Gooding Jr., Terrence Howard, Lenny Kravitz, James Marsden, David Oyelowo, Vanessa Redgrave, Alan Rickman, Liev Schreiber, Robin Williams, Clarence Williams III

Genere: biografico, drammatico

Durata: 113 min.

Ambientazione: Stati Uniti

Anno: 2013

Valutazione: 4/5





Ispirato all'omonimo romanzo di Wil Haygood [Recensione]

Questo adattamento cinematografico di un articolo di giornale affronta la faticosa vita di Eugen Allen, personaggio realmente esistito noto al grande pubblico per i suoi servizi in qualità di maggiordomo in uno dei luoghi più celebri e 'potenti' del mondo: la Casa Bianca.
Con l'aiuto di Forest Whitaker, nei panni di Cecil Gaines (alter ego del vero Eugene), il regista ripercorre gli eventi più importanti del ventesimo secolo attraverso gli occhi di un uomo di colore.

Il piccolo Cecil, infatti, trascorre la sua infanzia lavorando insieme ai genitori in una piantagione di cotone dove subisce ed assiste ad ogni tipo di odio. L'evento che segna la sua giovane età è la morte del padre che, opponendosi al suo 'padrone' bianco, viene ucciso spietatamente.

Cecil, crescendo, si avvicinerà al mondo del lavoro come domestico, dove potrà riscattarsi nonostante il clima colmo di odio nei confronti degli afroamericani. Dopo alcuni anni arriva la grande occasione: Gaines potrà lavora in un hotel di lusso di Washington DC, frequentato dai più illustri personaggi legati alla Casa Bianca.
Ma il suo futuro è proprio lì, in quella celebre dimora diventato un simbolo degli Stati Uniti in tutto il mondo. Cecil, infatti, si aggirerà per le stanze della residenza presidenziale dal 1957 al 1986 e conoscerà vizi e segreti di ben sette presidenti a stelle e strisce.

Ciò che è interessante, a mio parere, è il fatto che The Butler si concentri molto sulla sfera familiare dei Gaines. Il trailer, invece, mi suggeriva un film molto più interessato alle vicende legate all'ambito lavorativo di Cecil/ Eugene e al suo 'record'.
Lee Daniels, tuttavia, decide di focalizzare il burrascoso rapporto tra Cecil, la moglie Gloria (Oprah Winfrey) e Louis (David Oyelowo), primogenito della coppia. Il ragazzo, infatti, sarà uno dei componenti del gruppo rivoluzionario dei Black Panthers. Lo spettatore, quindi, potrà conoscere le vicende della famiglia Gaines ambientate nel periodo della lotta per i diritti, costellata da personaggi come Martin Luther King e Malcom X.

Vi consiglio la visione di questo film che, a mio parere, è stato sottovalutato molto. :)

Trailer:



-[ Fede

Nessun commento:

Posta un commento