lunedì 23 dicembre 2013

Hipster Dixit, manuale per diventare un Hipster con i baffi - CamillaSernagiotto


Titolo: Hipster Dixit - Manuale per diventare un Hipster con i baffi

Autore: Camilla Sernagiotto

Data pubblicazione: 2013

Valutazione: 3/5





Hipster: che strana parola! Eppure negli ultimi anni questo termine è molto in voga tra i teenagers e non solo. In una conversazione tra ventenni, il vocabolo "Hipster" è sempre più frequente: "Guarda quello come è hipster!", "Instagram è da Hipster" e molte altri frasi. Ma chi usa questa parola è consapevole del suo significato, è a conoscenza della sua origine culturale?

Con questa domanda inizia lo pseudomanuale "Hipster dixit" di Camilla Sernagiotto, che porterà dei divertiti lettori nel mondo degli occhiali Ray Ban Wayfarer e dei baffi che popolano magliette di qualsiasi brand e che sono ormai diventati anche ciondoli di tendenza. L'avventura inizierà dalla "lontana" età della Beat Generation, primo movimento a dare una definizione di Hipster, e arriverà ai nostri giorni.

Ma come distinguere un Hipster in questo complesso puzzle di movimenti giovani, culturali o musicali che è l'umanità del III millennio? Semplice: dall'abbigliamento. Nel guardaroba del vero appartente di questo gruppo non posso mancare alcuni capi, dei must. Facile, però, essere Hipster solo all'apparenza. Un vero Hipster ha determinati e ricercati gusti musicali e cinematografici. Esistono dei classici della letteratura che non possono mancare in una libreria Hipster, letti magari sorseggiando un tè verde.

Con uno stile fresco e allegro, Camilla Sernagiotto disegna, capitolo per capitolo, l'identikit dell'Hipster ideale, rendendo divertenti anche interminabili liste in ordine alfabetico di film e libri e delle relative trame. Leggendo, qualche lettore potrebbe ritrovare in se stesso straordinariamente alcune caratteristiche molto, ma molto hipster. Chissà se le vostre letture, visioni o ascolti rientrano in questo genere?

Una lettura leggera consigliata a tutti coloro che hanno sentito, almeno una volta nella propria vita, la parolina magica Hipster senza mai conoscere mai a fondo il suo significato. 

Buona lettura :)

-[ Fede

1 commento:

  1. Ciao :D sono una tua nuova follower ^^ il titolo mi incuriosisce tantissimo e ho sempre amato l'idea del libro "manuale", ma anche l'argomento deve essere quello giusto ovviamente :P. La cultura hipster mi attrae molto, quindi magari sarebbe un buon acquisto per me, se dovessi trovarlo in libreria lo comprerò anche solo per lo sfizio di capire in modo simpatico cosa sono questi hipster e se ne faccio parte o no xD

    Teensy, dal blog Opticallilluscion

    RispondiElimina