lunedì 28 ottobre 2013

"Midnight in Paris" di Woody Allen




Titolo: Midnight in Paris

Un film di Woody Allen, con Kathy Bates, Adrien Brody, Carla Bruni, Marion Cotillard, Rachel McAdams, Michael Sheen, Owen Wilson

Genere: Commedia, Romantico, Fantastico

Durata: 100 min

Ambientazione: Parigi

Anno: 2011

Voto: 4/5




Movie Location

Dopo "Incontrerai l'uomo dei tuoi sogni", Woody Allen torna con una sorridente commedia da premio Oscar per la migliore sceneggiatura originale. Con questo film, il regista statunitense coinvolge letteralmente il pubblico in un viaggio straordinario nei mitici anni Venti parigini, popolati ed animati da estrosi artisti della Generation Perdue.

Il protagonista, Gil, è un nostalgico. Egli non 'accetta' la sua vita, i suoi tempi, Gil cerca una svolta che lo possa far sentire finalmente realizzato. Per questo motivo, dopo alcune sceneggiature hollywoodiane di successo, è deciso a scrivere il romanzo, quello che gli cambierà la vita per sempre. La sua ragazza Inez, però, cerca di dissuaderlo da questo suo obiettivo. 
Una notte, passeggiando per le rue di Parigi, allo scoccare della mezzanotte, Gil individua finalmente la SUA storia.

Il protagonista, interpretato da un brillante Owen Wilson, viene catapultato nei tanti sospirati anni Venti al fianco di celebri autori tra cui spiccano Francis Scott Fitzgerald, insieme alla moglie Zelda, ed Hemingway. Grazie a questi fantastici ed artistici incontri, Gil riesce a trovare la volontà di scrivere qualcosa di memorabile, anche con l'aiuto dei preziosi consigli di Gertrude Stein, e conosce Adriana, misteriosa donna incantata dalla Belle Epoque.

Allen in "Midnight in Paris" propone possibili situazioni degli anni Venti, definendo incontri tra i più grandi personaggi di quell'epoca presentati ed inseriti nel giusto contesto. Il ritratto meglio riuscito è sicuramente quello dei coniugi Fitzgerald, veri e propri animatori delle feste: il riferimento al mondo degli eccessi descritto nel "Grande Gatsby" è più che evidente. Tra gli altri personaggi compariranno anche Dali (Adrien Brody), Eliot, Picasso, Matisse e non solo!

Un film assolutamente consigliato agli amanti del regista ma anche a coloro che generalmente non apprezzano la spiccata ironia di Allen: insomma, un film per tutti.
Buona visione!


Trailer:




Migliore Sceneggiatura Originale

Nessun commento:

Posta un commento